domenica 5 maggio 2013

ONE DIRECTION'S CAKE

Questa torta è stata una bella sfida ma soprattutto una grande soddisfazione!

Quando Alessandra mi ha detto di desiderare una torta ispirata al suo gruppo preferito mi sono resa conto di essere invecchiata, visto che non avevo idea di chi fossero questi One Direction!!!!!

Comunque grazie a Youtube mi sono informata e mi sono messa all'opera. La torta doveva avere i componenti del gruppo, la bandiera inglese, la bandiera irlandese, il nome della festeggiata e lo slogan "One Direction My Direction".... un sacco di cose!!!!!!!!!!

Partiamo dal principio...
Ho modellato i visini dei cinque ragazzi ispirandomi ai personaggi della cake designer Fiorella Balzamo, un mito assoluto del cake desig made in Italy...
Ovviamente sono lontana anni luce dai suoi capolavori, ma bisogna sempre ispirarsi ai migliori! :-)

Questi sono i personaggi in corso d'opera...



La parte più divertente è stata sicuramente fare i capelli..... 




Poi mi sono dedicata alla farcitura e copertura dei due pan di spagna (ganache al cioccolato al latte dentro e fuori e pasta di zucchero bianca per entrambe le torte).

Alla fine ho realizzato tutte le decorazioni e ho fatto sbucare fuori i pupazzetti dalla cima della torta... 

e questo è il risultato! Spero vi piaccia!!!



giovedì 18 aprile 2013

SCARPA CON TACCO!

Ecco il mio regalo di compleanno per Melinda!

Ho pensato che le sarebbe piaciuta una torta femminile, quindi che c'è di meglio di borsetta, scarpa con tacco e collana di perle?!



Per la base ho preparato un pan di spagna farcito con ganache al cioccolato fondente e gocce di cioccolato e ricoperto di pasta di zucchero bianca effetto cuscino.



Successivamente ho tagliato un pan di spagna più piccolo in modo da ricordare la forma di una borsetta e l'ho farcito ancora con ganache al cioccolato e gocce fondenti.

L'ho poi coperto con pasta di zucchero rossa (il colore preferito della festeggiata quindi non poteva mancare!).



Ho realizzato la scarpa con pasta di zucchero rossa e nera, ma ho fatto alcuni errori tra cui non far asciugare abbastanza a lungo i diversi elementi quindi la scarpa era un po' moscia... forse avrei dovuto aggiungere della cmc alla pasta di zucchero o forse bastava preparare i pezzi qualche giorno prima... ma sbagliando si impara!




Ho fatto delle palline in pasta di zucchero bianca e le ho successivamente spennellate con del colorante in polvere perlato.... l'effetto era proprio quello delle perle vere esono molto soddisfatta!


Dopo aver modellato alcuni fiorellini ho montato la torta... e anche qui ho fatto un madornale errore: avevo messo dei dowels per fare in modo che la borsetta non cadesse durante il trasporto della torta in pizzeria (tragitto pieno di buche, uff), ma la borsetta era sottile e si intravedono i sostegni! Peccato...





In ogni caso sono abbastanza soddisfatta del risultato, la torta era molto buona ed è piaciuta a tutti!











mercoledì 10 aprile 2013

RICETTA: PASTA DI CEREALI MODELLABILE



Pasta di cereali sì o pasta di cereali no?

Se devo essere sincera, vedendola usare a Buddy non ero del tutto convinta, ma ho deciso di provare a farla quando ho preparato la torta dello Squalo.

Bella da modellare ma per i miei gusti non troppo buona da mangiare... sarà perchè non mi piacciono i marshmallows comunque ovviamente dipende dai gusti!

Quando poche settimane fa mi sono ritrovata a dover realizzare Saetta McQueen per la torta di Calogerino non ero per niente convinta di riproporre la ricetta perchè avevo paura che potesse non piacere, quindi ho provato la versione cioccolatosa e non era per niente male! A livello di modellazione mi sono trovata bene con entrambe, ma per quanto riguarda il sapore la pasta ai cereali al cioccolato stravince!

In ogni caso vi posto entrambe le ricette, ripeto, dipende molto dal gusto personale quindi secondo me vale la pena provarle entrambe e poi orientarsi verso la preferita!


PASTA DI CEREALI "CLASSICA" 

40 gr burro
280 gr marshmallows
150 gr di riso soffiato croccante (tipo i rice krispies)

foderare una teglia con carta forno(oppure usare una teglia in alluminio usa e getta dopo averla ben imburrata). Sciogliere a bagnomaria o in microonde i marshmallows con il burro. Versare il composto ottenuto in una ciotola insieme ai cereali e mescolare con un cucchiaio o una spatola imburrati. E' bollente e super appiccicoso quindi fare attenzione!!!!!!!!!!!!

Dopo aver miscelato bene il tutto metterlo nella teglia per velocizzare il raffreddamento. 

Io l'ho utilizzata dopo qualche ora "scolpendola" con il coltello perchè era diventata molto dura. Se volete modellarla con le mani mi sa che non dovete farla raffreddare troppo....

Mi dispiace ma non ho foto della pasta. Comunque dopo aver modellato il soggetto è necessario coprirlo di crema al burro o ganache per nascondere le imperfezioni e per far aderire la pasta di zucchero. Nel mio caso, ho preferito coprirla con due strati di pasta di zucchero, ma è sufficiente non stendere troppo finemente la pasta per avere buoni risultati!


PASTA DI CEREALI AL CIOCCOLATO

100 gr di riso soffiato 
70 gr di zucchero semolato
70 gr di miele
70 ml di crema al cioccolato (sì, sì, anche la sottomarca va benissimo!)

Scaldare in un pentolino il miele e lo zucchero, quando sono ben sciolti aggiungere la crema al cioccolato, spegnere il fuoco e mescolare. Versare in una ciotola il comporto ottenuto insieme ai cereali e mescolare.

In questo caso ho aspettato qualche minuto per non ustionarmi ma poi ho modellato direttamente la macchina senza far raffreddare tutto e dover poi lavorare di coltello. Come sopra, stuccare con crema al burro o simili e poi coprire con pasta di zucchero!

mercoledì 27 marzo 2013

SI RIPASTICCIA...FINALMENTE!

Era da un po' che non mi mettevo seriamente a pasticciare, e finalmente ho avuto l'occasione per sfoderare smoother e ball tools per il compleanno del piccolo Calogero (3 anni)..

Soggetto (deciso dal festeggiato): Cars!

Oltre a Saetta MCQueen però mi è stato richiesto anche Cricchetto, e questo mi ha un po' impanicata perchè quel carro attrezzi (anzi Carl Attrezzi) è proprio difficile!


Alla fine ho pensato di fare una torta a due piani (era per 40 persone) con Saetta tridimensionale in cima e Cricchetto bidimensionale sulla torta più grande.

Per realizzare Saetta ho provato la pasta di cereali alla Nutella, scriverò la ricetta prossimamente. E' stato un esperimento e fortunatamente è riuscito! Bella da modellare e buona da mangiare (una botta di vita e di calorie, per la verità...)




quindi ricapitoliamo:

- base: pan di spagna di 30 cm farcito con crema pasticcera e fragole e bagnato con il succo delle fragole
- primo piano: pan di spagna di 20 cm farcito con ganache al cioccolato fondente e farina di cocco e bagnato con cacao (tutte le bagne ovviamente analcoliche vista la presenza di bimbi alla festa)
- Saetta McQueen in pasta di cereali alla Nutella

Questa è la torta.... spero vi piaccia!

Torta Cars / Cars Cake

mercoledì 16 gennaio 2013

LA FATINA DELLE NEVI

Anche se da quando mi sono trasferita non ho visto neanche un'ombra di neve, ho preparato questa torta a tema per il concorso di Crea e decora i tuoi dolci su Facebook. 
Il premio in palio è un Kitchen Aid... che ve lo dico a fare: un  S O G N O !!!
L'idea secondo me era carina, peccato che mi sono persa nella realizzazione!
Volevo preparare una torta a due piani e nella mia testa il piano superiore doveva essere rialzato in modo da far cadere i fiocchi di neve di zucchero che sarebbero dovuti rimanere sospesi grazie ad un filo trasparente. Ora,  il filo trasparente alla fine non sono riuscita a trovarlo (ce l'ho sicuramente a casa ... ma dove?!),  la fatina delle nevi mi è venuta abbastanza bene di corpo ma poi con la faccia ho avuto un po' di difficoltà e per concludere non sono riuscita a realizzare i colori che avevo in mente! E poi avrei voluto arricchirla con altri pupazzetti tridimensionali ma un po' mi sono scoraggiata e un po' mi sono presa all'ultimo momento e quindi non sono riuscita a terminare! Comunque alla fine sono riuscita a caricare la foto l'ultimo giorno utile per la realizzazione e ora attendiamo il risultato! Ci sono moltissime torte in concorso e alcune sono davvero molto molto belle... ma comunque vada sarà un successo perchè mi sono molto divertita a farla!

Spero vi piaccia!


qui un po' si vedono i fiocchi fluttuanti!

lunedì 31 dicembre 2012

LA MICROECONOMIA NON E' MAI STATA COSI' DOLCE

Quando ero all'università avevo il terrore per la microeconomia... non ci capivo niente tant'è che mi sono lasciata la materia (da programma era al primo anno) come ultimo esame ... giusto per avere gli incubi fino alla fine!
Però a ripensarci devo ammettere che il periodo in cui l'ho preparata è stato molto molto bello... Mattinate e pomeriggi interi a studiare con i miei amici, con un'unica pausa alla mensa universitaria (per nutrire il corpo oltre che la mente!!!) senza però mai smettere di pensare a formule e grafici. Eravamo talmente intenzionati a passare quell'esame che anche a mensa scarabocchiavamo grafici sulle tovagliette per cercare di risolvere gli esercizi!
E alla fine non solo abbiamo superato tutti brillantemente l'esame, ma ci siamo perfino fatti piacere la materia!
Fatto sta che dopo alcuni anni mi sono ritrovata a dover fare una torta proprio per il compleanno del professore che tanto mi aveva angosciata ai tempi.... ed ecco il risultato!
Spero vi piaccia!


torta microeconomica

particolare topper

venerdì 21 dicembre 2012

STEFANIA E MAURO DOMANI SI SPOSANO...

... e io non mi sono fatta sfuggire l'occasione di fare la torta per l'addio al nubilato/celibato!

Visto che i futuri sposi hanno festeggiato insieme, non ho potuto fare una torta prettamente maschile o femminile... e per fortuna! perchè gironzolando sul web ho trovato delle torte 
veramente trash per l'occasione e io sinceramente non volevo fare una torta troppo volgare!

Quindi mi sono lanciata nella realizzazione dei due sposini da mettere su una torta a due piani (pan di spagna farcito con crema di mascarpone e nutella e bagnato con Amaretto.. gnammmm!) ed ecco il risultato!

addio al nubilato/celibato


particolare sposi



un pistolino bisognava metterlo obbligatoriamente....!


ed ecco i festeggiati con la torta!



lunedì 17 dicembre 2012

HERE WE ARE AGAIN!

Rieccomi , reduce da una trasloco e dalla ricerca non facile di una casa!
Finalmente mi sono sistemata eho ricominciato a pasticciare!
Questo post solo per farvi vedere il mio primo esperimento con la ghiaccia reale... ho sempre titubato perchè ho innanzitutto una fortissima antipatia nei confronti della sac a poche (non sono proprio in grado di maneggiarla!) e poi perchè la glassa non mi ha mai molto convinto. L'uso dell'albume a crudo un po' mi spaventa.... maquando ho visto questa tecnica in un video di youtube me  ne sono innamorata e così ho  provato a riprodurla su dei biscottini che diventeranno decorazioni per l'albero di Natale....
spero vi piacciano!

Biscottini in fase di preparazione

 
... ed eccoli pronti, impacchettati ed etichettati!

venerdì 12 ottobre 2012

... BLOG CHIUSO PER TRASLOCO

Ciao!
Sono in pieno trasloco tra scatoloni da spedire, biglietto nave da prenotare, amici da salutare....
quindi il blog è momentaneamente abbandonato a se stesso... ci sentiamo presto però! ciaoooooooo!!!!


sabato 29 settembre 2012

GYM CAKE!!!

Come conciliare fitness e torte?!
Quando la mia amica Robyroby mi ha chiesto una torta per un suo collega in palestra mi sono dovuta porre il problema (mai e poi mai affrontato prima!) di preparare una torta light che potesse andare bene anche a chi solitamente i dolci li evita come la peste...
e quindi ho optato per un pan di spagna (mi serviva un impasto senza burro nè olio.. lo so che ci sono anche torte senza uova ma almeno un po' di gusto glielo vogliamo dare?! e comunque ho messo il fruttosio al posto dello zucchero) farcito con una crema pasticciera preparato solo con gli albumi (alimento di cui a quanto pare i palestrati vanno ghiotti!).
La ricetta l'ho trovata spulciando qui e lì i forum di dolci... non ne ero particolarmente convinta ma devo dire che invece non è per niente male!



CREMA BIANCA (cavoli! non ho fatto la foto!)


5 cucchiai zucchero (io fruttosio)

3 cucchiai maizena 

3 albumi

450ml latte 
scorzette di limone


...ci ho aggiunto anche qualche goccia di aroma al limone per farla un po' più profumata e saporita!

mescolare albumi e zucchero (senza montarli a neve) e successivamente incorporare la maizena.
a parte scaldare il latte e poi aggiungere il composto di zucchero albumi farine a scorza grattuggiata del limone. mescolare bene qualche minuti finchè non si addensa facendo attenzionissima a non fare attaccare tutto.

poi togliere dal fuoco e far raffreddare coprendo la crema con pellicola trasparente.




prima di farvi vedere le decorazioni vi dico che ho calcolato le calorie della torta (cioè non le ho calcolate io ma una mitica tabellina trovata on line (se può interessare la trovate qui) e il risultato (scartando la pasta di zucchero di copertura ovviamente!) di circa 160 kcal a porzione

Insomma ho saputo che una fettina l'ha mangiata anche il festeggiato!!!

ecco la torta:




torta palestra

gym cake

martedì 25 settembre 2012

DO YOU KNOW FESTA DI PIAZZA?

Tempo fa mi chiama la mia amica Anna e mi dice che si sposa. Mi viene un coccolone.
Poi mi dice che aspetta un bimbo. Doppio coccolone.
Finisce la telefonata chiedendomi di farle la torta di nozze. Triplo coccolone... praticamente a un passo dall'infarto.

Ma per lei questo ed altro! Quindi ci vediamo per un caffè e per decidere come fare la torta. Scopro che il matrimonio sarà una festa rock con palco e di band live e con tanto di manifesto (fantastico!!!)...


Ovviamente io non ho nè lo spazio a casa nè le capacità per fare una torta di nozze per tante persone quindi optiamo per una tortina "di rappresentanza" giusto per fare le foto. L'idea di fondo è una torta con dei fiori un po' naif e qualcosa che richiami la passione rockeggiante degli sposi.

Ok. Con le idee ancora più confuse me ne torno a casa a riflettere su come evitare di fare una figura troppo misera...... Alla fine decido che anche se la torta vera sarà piccina piccina voglio comunque che l'effetto finale sia proprio quello di una VERA torta di nozze e quindi mi lancio nell'impresa mai sperimentata di preparare una dummy cake su polistirolo.

piccola parentesi: se qualcuno non sa dove acquistare le basi in polistirolo vi consiglio vivamente Poliart Montella. Prezzi ottimi, massima serietà e velocità nella spedizione.
Nella settimana precedente al matrimionio preparo chili e chili di pasta di zucchero bianca ma ancora non ho idea di come fare la torta. 
Alla fine - giusto per complicarmi la vita - decido che voglio fare anche gli sposi in pasta di zucchero e pian piano le idee iniziano ad arrivare...... confuse e sconclusionate, ma almeno arrivano!

(qui il post sul modelling della sposa... lo sposo l'ho fatto il giorno prima delle nozze e non l'ho fotografato!)

Due giorni prima del matrimonio assemblo e decoro la parte sotto della torta (quella in polistirolo) con l'aiuto della mia amica Silvia. L'idea finale è di realizzare le decorazioni nei colori dell'abito di Anna e di inserire delle chitarre e dei nastri neri per rendere il tutto un po' più rock mantenendo comunque quell'aurea di romanticismo che una torta di nozze dovrebbe avere...


Alla vigilia del grande giorno inscatolo la torta finta e il cake topper e li affido alle testimoni di Anna che hanno l'arduo compito di portare il tutto a casa della sposa. Poi me ne parto col treno in direzione Bologna dalla mia amica Marta dove assembliamo e decoriamo l'ultimo piano di torta (quello vero finalmente!) che ho preparato realizzando questa ricetta.
(Durante il viaggio pensavo che se qualcuno mi avesse rubato la valigia si sarebbe fatto 4 risate.... conteneva un paio di superscarpe supertacco 13 cm, un vestito elegante, ma anche un frullatore, un chilo di pasta di zucchero, degli stampini per fiori, perfino un mattarello perche Marta - ma si può?! - a casa sua non ce l'ha...!)


In realtà la torta vera mi ha dato non pochi problemi.... la pasta di zucchero non mi si stendeva bene e si è lacerata (tragedia).... al momento dell'assemblamento finale il giorno della festa faceva molto caldo e la torta trasudava... attimi di panico! Ma per fortuna è andato tutto bene!!!

Anna era felicissima, non credo si aspettasse una torta così (sia il topper sia la torta arcobaleno erano una sorpresa e non ne sapeva niente) e io ero davvero soddisfatta di questo mio primo "esperimento estremo"!

Quindi eccovi le foto.......

LA TORTA (non sono riuscita a fotografarla prima del taglio!)



Gli sposi bellissimi!!!!




noi! (io e Marta abbiamo abbandonato i tacchi subito dopo la cerimonia!!!!)






chi ha messo un maiale sulla torta?!?

let's rock!

lunedì 24 settembre 2012

RANOCCHIE NELLO STAGNO

Questa torta è stata davvero divertente da fare.... mi piacerebbe potervi far vedere bene il risultato ma ho fatto le foto di corsa senza controllarle e sono tutte sfocate! -.-
è un pan di spagna con doppia farcitura (crema pasticciera e crema al cioccolato) ricoperto con panna montata e successivamente pasta di zucchero.
Il laghetto (che in foto non rende ma era veramente realistico!) l'ho fatto mescolando il decorgel trasparente e quello azzurrino. erano colori perlescenti e il risultato mi ha molto soddisfatta!
unico neo di questa torta è stato che mi sono capita male con la ragazza che me l'ha chiesta e ho sbagliato a scrivere il nome del festeggiato! ^.^ ops!!!!!

cmq... eccovi le ranocchiette in corso d'opera


.. e la torta finita!!!!!







domenica 23 settembre 2012

MODELLING: CHE PASSIONE!

Da quando ho iniziato a cimentarmi nella realizzazione di personaggi mi si è aperto un mondo! Su internet si trova un tutorial su praticamente qualsiasi cosa quindi prendendo spunto un po' qui e un po' là ho realizzato questa bambolina per la torta di matrimonio della mia amica Anna. Scriverò quanto prima un post sulla torta (intanto la ricetta che ho usato per la base la trovate qui) ... per ora ecco il risultato degli esperimenti di modellazione.
Il colore dell'abito della sposina di zucchero è lo stesso del suo vestito originale (visto in foto qualche settimana prima del matrimonio!) e ... sì! Si stà proprio accarezzando il pancino che adesso è già pancione one one! <3
La mia amica non sapeva che le avrei realizzato anche gli sposi sulla torta e credo sia stata una bella sorpresa per lei!

Eccovi le foto ... spero vi piaccia!





Sposini finalmente sulla torta!



sabato 22 settembre 2012

RICETTE: LA MIA RAINBOW CAKE

La torta arcobaleno è ... bella! Nient'altro da dire!
E' proprio una gioia tagliare la prima fetta e scoprire la magia all'interno!!!!
Quindi ecco la ricetta che ho utilizzato per fare la mia prima (e sicuramente non ultima) rainbow cake.
L'impasto è quello della torta 7 vasetti che credo sia la torta più facile da fare in assoluto

L'unità di misura degli ingredienti è il vasetto dello yogurt

1 vasetto yogurt
2 vasetti scarsi zucchero
3 vasetti farina
1 bustina lievito
1/2 vasetto olio di semi
un pizzico di sale
3 uova

Accendete il forno a 180° e mentre si scalda imburrate e infarinate 5 teglie da 20 cm. Per comodità ho usato quelle di alluminio usa e getta visto che le avevo a casa. Ve ne bastano anche 2 se non ne volete comprare altre... tanto man mano che sfornerete le torte lavate e ri-imburrate la teglia che non sta in forno.

Montate le uova con lo zucchero e successivamente unite tutti gli altri ingredienti. Probabilmente bisognerebbe seguire un ordine ma vi assicuro che se buttate tutto e mescolate bene viene perfetta! :-P

A questo punto dividete l'impasto in 5 ciotole. in ogni ciotola aggiungete qualche goccia di colorante alimentare e mescolate bene il composto per uniformare i colori. Il colore che vi risulterà con l'impasto a crudo è tendenzialente lo stesso che otterrete una volta cotta la torta quindi regolatevi con la quantità di colorante a seconda dell'effetto finale che volete (colori pastello o colori vivaci).

Versate l'impasto nelle teglie e infornatene una alla volta per 10/12 minuti controllandone la cottura con uno stecchino.

Una volta cotti e raffredati tutti i dischi colorati procedete con la farcitura.. meglio se bianca per dare maggiore risalto ai colori!


l'effetto come vedete è proprio carino! Forse non tutti sono convinti dell'uso dei coloranti in cucina ma considerato che fare una torta del genere non capita spesso e che comunque se ne mangia una fetta ciascuno... trovo faccia più male bersi un bicchiere di coca cola o mangiarsi le brioches confezionate! :-)


venerdì 21 settembre 2012

BABBI CALCIATORI

Ancora con 'sto calcio!!!!!!! Scusatemi veramente ma io  non lo sopporto! Ma a quanto pare ai maschietti piace proprio tanto quindi ecco altre due mini tortine calcistiche...


1) Torta del Milan per il babbo di Silvia
Pan di spagna al caffè e ganache al cioccolato extra fondente





2) Torta pallone (senza particolari riferimenti a squadre) per il babbo di Elena
Pan di spagna ripieno di .. boh non me lo ricordo più!
e si è anche rotta!


.... comunque sarà meglio che mi metta il cuore in pace... per la settimana prossima devo preparare una torta Juventus..... 

giovedì 20 settembre 2012

PIU' BUONA CHE BELLA


Povero il mio amorino! Mi ha chiesto una torta della Juve per il suo compleanno ma io ho talmente il rifiuto per le torte a tema calcio che non gliel'ho fatta. Sono una brutta brutta brutta persona!
Almeno ci ho azzeccato con l'impasto... lui non ama molto i dolci ma va pazzo per il cioccolato fondente quindi gli ho fatto questa mud cake cripiena di ganache al cioccolato fondente.

Ecco  come ho fatto il folletto: 


Preparare una pallina grande e due palline piccole nere: ci serviranno per il cappello e per i piedini.
Preparare poi una pallina grande rosa (viso) e due piccole (mani)
Infine una pallina grande che servirà per il copricino (la mia doveva essere la maglietta della Juve)


Con uno stuzzicadenti incidere la bocca e fare due buchini per gli occhi che poi verranno roempiti con due mini palline di pdz bianca. modellare le scarpine arrotolando su se stessa un'estremità per formare un ricciolo.



Con la pallina grande formare un cono e lavorarlo tra le mani per assottigliare la base dandogli la classica forma del cappello da gnomo.

ed ecco la torta finita....





MA PROPRIO FINITA FINITA!!!






mercoledì 19 settembre 2012

A VOLTE RITORNANO....

Scandalosa... non ho scritto per tutta l'estate! Ma la nullafacenza mi ha impigrita e poi era troppo forte l'impulso di andare in spiaggia anzichè stare sul computer! Chiedo perdono!

Qualche tortina comunque l'ho fatta!!!

Oggi vi vorrei mostrare la torta a piani che ho fatto alla mia amica Robyroby per il suo compleanno.
Premessa: era il mio ultimo week end al lavoro - quindi giornate di fuoco - e dovevo fare altre due torte per lo stesso giorno tra cui questa a cui tenevo molto (perchè si sa è così.... quando non hai niente da fare e non sai come farti passare il tempo e quando invece il tempo non sai dove andarlo a cercare!).
Insomma ero stanchina.... tutti questi preamboli per giustificare la schifezza che vedete qui sotto...


L'ho messa in frigo colta da disperazione perchè era veramente brutta e storta.... nella speranza che si autoraddrizzasse ma non è successo! Allora dopo qualche attimo di panico ho deciso di metterci un po' di fiori e alla fine devo dire che il risultato è stato molto meglio di come potessi immaginare!



Spero vi piaccia!!! stavolta non farò passare dei mesi prima di pubblicare un altro post però! :-)