lunedì 27 febbraio 2012

TORTA HELLO KITTY

Eh sì... se vi viene la brillante idea di iniziare a fare torte decorate sappiate che prima o poi ci sarà qualche amica che vi chiederà una torta a forma di questa odiosa miciastra!!!!! Fatevene una ragione!

Questa torta l'ho preparato l'anno scorso per il compleanno della mia amica/collega Elena:

TORTA HELLO KITTY

Non ho però resistito allo scherzo e prima di presentargliela gliene ho data un'altra: una bella Hello Kitty con il cervello spappolato!!!! Decisamente più in linea con il mio pensiero!

Hello Kitty ko

Comunque dovrò farmi passare l'odio per la micina visto che per sabato devo preparare un'altra torta dedicata a lei! A breve le foto!

Ciaooo

domenica 26 febbraio 2012

CAKE CONTEST

Francesca Morrone,  cake designer ed autrice del blog chiccake.blogspot.com ha indetto un simpatico concorso per il suo compleanno: "Tanti auguri a me... e il regalo a voi!"




Se volete votarmi,  diventate fan della sua pagina su facebook


 http://www.facebook.com/pages/Chic-Cake-Dolci-Americani-di-Francesca-Morrone/139910209396163?sk=info



troverete la foto della mia Haring Cake nell'album Concorso Torte Decorate - Cake Contest.....


ecco la mia torta ..... sì lo so che è sempre la solita ma sono così fiera di essere riuscita a far stare in piedi questa Topsy Turvy Cake che ormai è diventata la mia preferita in assoluto!




mettete mi piace! Se vi piace....!!!


Ps Si vota fino al 9 marzo ovvero il compleanno di Francesca!

RICETTE: LA PASTA DI ZUCCHERO

La pasta di zucchero, regina incontrastata nella preparazione delle mie torte decorate, è una pasta modellabile della stessa consistenza della plastilina, di sapore molto dolce, ideale per ricoprire le torte e per realizzare soggetti tridimensionali come fiori, pupazzi e tutto ciò che la fantasia ci suggerisce.




Esistono in commercio confezioni di pasta di zucchero bianca o colorata, ad esempio questa nella foto. Personalmente non le ho mai comprate poichè il prezzo è piuttosto elevato (siamo sugli 8-9 Euro circa per questa confezione da 700 gr) e, come vedremo, con un po' di pazienza è possibile prepararla in casa.





Per preparare la pasta di zucchero abbiamo bisogno di:

450 gr di zucchero a velo
50 gr di gluciosio
6 gr di colla di pesce
30 ml di acqua

Innanzitutto mettiamo in ammollo la colla di pesce in 30 gr di acqua fredda e lasciamocela per almeno 10 minuti. A questo punto passiamo acqua e colla di pesce in un pentolino , aggiungiamo il glucosio e lasciamo sciogliere la colla di pesce a fiamma bassissima.

Attenzione perchè il composto non deve bollire!

Versiamo il nostro composto ancora caldo nello zucchero a velo e iniziamo ad impastare. Si formeranno un sacco di grumi.... armiamoci di forza e di pazienza (chi ha un impastatrice la usi!)..... dobbiamo amalgamare il tutto fino ad ottenere una palla di zucchero.

Ecco fatto! Indicativamente, con questa quantità copriamo una torta di 24 cm e avanziamo un po' di pasta per realizzare dei fiorellini o qualche piccolo decoro.



Da sapere:

- La dose di zucchero indicata è un po' a occhio.... diciamo che parto sempre da 450 gr ma ne vado aggiungendo finchè non ottengo la consistenza ideale. Per sicurezza cercate di avere sempre qualche confezione di zucchero a velo di riserva che non fa mai male!

- La pasta di zucchero così preparata si conserva anche un mese, se ricoperta di pellicola trasparente e riposta in un luogo asciutto e fresco (frigorifero no, credenza sì). 
Quando la riprenderete in mano sarà dura come la pietra. Mettetela per un po' sul termosifone o in microonde (pochissimi secondi!) e poi lavoratela energicamente: si riprenderà e sarà come nuova

- se dovete coprire una torta avrete bisogno di uno strato di "collante" tra la torta e la pasta di zucchero: a seconda della farcitura che avrete realizzato potete usare un velo di marmellata, panna montata, crema al burro, ganache al cioccolato etc

- è possibile colorare la pasta di zucchero: preferite i coloranti in polvere o in gel ai coloranti liquidi che ammorbidiscono troppo la pasta di zucchero e non hanno grande resa cromatica

- il rosso vivo e il nero sono due colori veramente complicato da realizzare in grandi quantità... io cerco di evitarli! Se però dovete coprire una torta intera conviene comprare la pasta di zucchero già colorata altrimenti dovrete usare un sacco di coloranti con il rischio di avere colori comunque un po' smortini 

- se dovete realizzare dei soggetti tridimensionali da mettere sopra la torta potete prepararli anche qualche giorni prima e riporli in un contenitore di latta

- assicuratevi di avere mariti/ fidanzati/ coinquilini pazienti perchè alla fine la cucina sarà un bel casino!


Buon divertimento!

venerdì 24 febbraio 2012

TORTA FORMAGGIO

Questa tortina è stata realizzata per il compleanno di Noè e devo dire che i bimbi l'hanno apprezzata molto! E anch'io mi sono divertita un sacco a farla!


martedì 21 febbraio 2012

RICETTE: IL PAN DI SPAGNA

Il pan di spagna è sicuramente la base che utilizzo maggiormente per le mie torte decorate.
Esistono infinite ricette ma la mia preferita è quella dove si utilizzano solo 3 ingredienti: uova, farina e zucchero.
Infatti il "vero" pan di spagna è preparato senza lievito... e la bravura sta proprio nel riuscire ad ottenere una torta alta e soffice senza ricorrere a questo ingrediente. 
Ci sono alcuni trucchi che ci possono aiutare e che ho imparato con un po' di tentativi (a volte miseramente falliti!) e rubacchiando consigli di qua e di là su Internet...




Vediamo innanzitutto la ricetta: semplicissima! 
Per ogni uovo ci vogliono 35 grammi di farina e 35 grammi di zucchero.
Per una teglia da 22 cm di diametro (12 porzioni di torta) useremo quindi 3 uova, 105 gr di farina e 105 gr di zucchero





Il primo trucco è usare uova fresche ma a temperatura ambiente... MAI usare uova fredde di frigorifero!
Incorporiamo lo zucchero alle uova e, armandoci di santa pazienza, cominciamo a sbatterle (fruste elettriche se non volete farvi venire un crampo)

Qui entra in gioco il trucco numero due: più sbattiamo le uova e più incorporeremo aria. Questo aiuterà nella lievitazione del nostro pan di spagna. Quindi suggerisco di sbattere le uova minimo un quarto d'ora o comunque finchè non saranno gialle chiare chiare e finchè l'impasto ottenuto non "scrive". Questo significa che alzando le fruste l' impasto che cade deve rimanere in superficie per un po'. Indicativamente, diciamo che l'impasto deve come minimo triplicare di volume.

A questo punto dobbiamo incorporare la farina...... momento de-li-ca-tis-si-mo!!!!

Terzo trucco: Assolutamente in questa fase NON dobbiamo usare le fruste. 
L'ideale è un cucchiaio di legno o un leccapentola. La farina va setacciata e incorporata un po' alla volta, mescolando dal basso verso l'alto DELICATAMENTE in modo da non formare grumi e da non smontare il composto.

A questo punto il nostro impasto è pronto: mettiamolo nella teglia precedentemente rivestita con la carta forno.

Quarto trucco: non sbattiamo la teglia! L'impasto si livellerà da solo e meno traumi gli arrechiamo meglio è!

 Inforniamo nel forno già caldo a 180 gradi forno statico.

Trucco numero cinque: MAI e poi MAI aprire il forno prima di mezz'ora... è matematico, il pan di spagna si affloscerebbe!

Il tempo di cottura naturalmente varia da forno a forno. Personalmente dopo 40 minuti circa faccio la "prova dello stecchino" e se è tutto ok spengo il forno.

Ultimo trucco: a fine cottura lasciamo il pan di spagna a riposare nella sua teglia altri 10 minuti a forno spento e leggermente aperto.

Ecco fatto! Passati i dieci minuti sforniamo la torta e mettiamola a raffreddare su una gratella coperta da un canovaccio pulito.

Il pan di spagna si conserva un paio di giorni fuori frigo avvolto nella pellicola trasparente.

giovedì 16 febbraio 2012

TORTA SALVADANAIO


Zuccotto farcito con mascarpone e nutella per Capodanno. 
Un'altra torta per la mamma che non ho avuto il piacere di assaggiare!



Torta salvadanaio

sabato 11 febbraio 2012

L'IMPORTANTE E' PARTECIPARE

beh ma chi se lo aspettava che nel sottobosco delle pasticcione come me si nascondessero fantastilioni di blog, miriade di pagine facebook, contest pieni di agguerritissime ragazze che a colpi di post e condivisioni accumulano i tanto agognati "mi piace"?!?!?!?!
è vero, anche io sto stressando i miei facebookiani amici da un paio di giorni, e magari qualcuno mi ha già cancellata! ma credetemi, è un tunnel senza uscita, una droga vera e propria............. ore e ore a controllare il proprio punteggio, a chiedere favori manco si trattasse di elezioni politiche, a ricattare fidanzati e amici (Fabrizio mi odia ormai!)...... Insomma sono rovinata!

comunque ecco le foto che concorrono......

1) CONTEST LA MIA TORTA:
http://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=334265079941464&set=a.330059943695311.83548.268650143169625&type=1&theater




2) CONTEST UNA TORTA PER DUE:




3) CONTEST SBOCCIANO I FIORI:
http://www.facebook.com/#!/photo.php?fbid=385749561440398&set=a.364219340260087.111543.319365578078797&type=1&theater



quindi se per caso passate da questo blog e cliccate sui link riportati per votare mi fate un piacerone!!!

venerdì 10 febbraio 2012

giovedì 9 febbraio 2012

UNHAPPY HIPPIE

 Altra torta di parecchio tempo fa... primi esperimenti... 

voleva essere un furgoncino Volkswagen per salutare Luciano e Gianvito in partenza per l'Australia. 

Il risultato è stato ben lontano dalla torta vista on line a cui mi ero ispirata ma da questo esperimento ho imparato che:

1) i coloranti liquidi non vanno d'accordo con la pasta di zucchero

2) il pan di spagna non è la base giusta per una torta del genere

3) affrontare 100 km in macchina per trasportare la torta senza adeguata confezione è deletereo per la torta e per il proprio sistema nervoso

ma soprattutto


4) se fai una torta al cioccolato... bella o brutta che sia... se la mangiano tutti!


Torta volkswagen

NOVEMBRE 2011


Rimini - Bologna un'ora e mezza. 
Cinquanta minuti di attesa in stazione. 
Bologna - Trento ottantacinquemila ore 
(evviva i regionali che si fermano in ogni dove). 
Poi prendere al volo il trenino per Borgo, che ci mette un'ora per fare 35 km.... 
arrivare a casa stanchi morti e fare  una torta. 

Perchè la mamma è sempre la mamma, e per lei questo ed altro!


Torta compleanno mamma

lunedì 6 febbraio 2012

BEAUTY CASE CAKE


Altra torta realizzata durante le vacanze dai miei (mia mamma è la mia committente numero uno!), questa torta beauty case è ispirata ad un progetto della rivista Torte Spettacolari.

Sono due pan di spagna sovrapposti (preparati dalla mamma quindi mooolto buoni!) con millemila strati di farcitura alla nocciola e al cioccolato per festeggiare il compleanno di Fulvia. 

Copertura e trucchi vari sono in pasta di zucchero.

Sono abbastanza contenta del risultato... ma purtroppo non l'ho neanche potuta assaggiare!

beauty case cake 1




beauty case cake 2

domenica 5 febbraio 2012

MEMORABILIA

Barattata con due bottiglie di grappa trentina fatta in casa,  questa torta mi è stata chiesta dalla mia amica Daniela per regalarla alla mamma. Ero a casa dei miei e quindi senza formine varie a disposizione,  così ho deciso di fare una torta ispirata agli anni 70 con delle forme semplici e dai colori sgargianti (o meglio,  l'intenzione era questa ma anche i coloranti scarseggiavano e il verde mela che volevo non è riuscito!).

Seventies Cake

Ho scelto il rosa e il verde perchè sono i colori preferiti da Daniela (in realtà anche i miei),  in modo da far sì che il regalo fosse un po' più personalizzato. Come sempre la base è un pan di spagna (preparato da mia mamma che è mille volte più brava di me!) mentre la farcitura è a base di Nutella e mascarpone. Una botta di calorie ... ma col freddo ci sta!!!

venerdì 3 febbraio 2012

OFF TOPIC


Rimini, oggi.
La foto è di Pasquale Briamonte


CADE LA NEVE....

Anche se il 25 Dicembre è già passato, queste giornate di neve mi hanno fatto venire voglia di postare una torta che ho preparato per una cena con i miei amici durante le vacanze di Natale... 
Ero a casa dei miei (quindi senza tutti i miei attrezzini) e infatti se notate il Babbo Natale è fuxia perchè non avevo colorante rosso!

Come sempre l'idea l'ho trovata girovagando su Internet. 

torta babbo natale

é un pan di spagna farcito con marmellata di fragole della mamma (buoooona!) e la copertura è in marshmallows fondant alla fragola.

Vabbè dai, già che ci sono metto anche altre due cosine preparate sotto le feste....

Zuccherini da Thè decorati con glassa per la zia Giannina


Rotolo alla nutella aromatizzato al rhum per il mio papone che complie gli anni il 24 dicembre

giovedì 2 febbraio 2012

PRIMISSIMI PASSI



Non so bene come è cominciata questa fissa per le torte decorate... qualche anno fa ho visto qualche foto sul web e tronfia come nessuno ho subito pensato di poterci riuscire! Naturalmente i primi esperimenti sono stati un po' catastrofici, e sono cosciente di essere ancora oggi ben lontana da certe meraviglie che si vedono on line. Però vi propongo ugualmente i primissimi dolci, ci sono affezionata nonostante le imperfezioni... e comunque erano buoni!!! 



Primi cupcakes




















Primi fiorellini



Primissima torta decorata "GIRALAMODA" e regalata alla fashion Valentina



(Chi non sa cos'è il GIRALAMODA .... http://it.wikipedia.org/wiki/Gira_la_moda )







CONTEST "LA MIA TORTA"

La nuova rivista italiana dedicata al cake design "TORTE SPETTACOLARI" ha indetto sulla sua pagina facebook un contest per tutti gli appassionati di decorazione.

Tra tutti i lavori inviati (che sono già più di trecento mentre scrivo) 20 saranno scelti dalla  giuria di Torte Spettacolari, in base alla qualità della torta, delle foto e della spiegazione. 

Non importa se la torta è semplice, media o avanzata: l’importante è che sia fatta con passione e spiegata bene con delle belle foto. Ognuno dei vincitori avrà un articolo di due pagine dedicato a lui con foto della torta, la spiegazione dei passaggi, la foto dell’autore e sua biografia! 

Questo è il link del contest: http://www.facebook.com/tortespettacolari

Per la prima volta partecipo anche io ad un concorso.... la torta che ho preparato per l'occasione è il mio primo esperimento di TOPSY TURVY CAKE. Avete presente quelle torte americane carinissime, tutte storte e colorate, che stanno in piedi contro ogni previsione!? ecco.... ci ho provato!








... e non so come, ma sono riuscita a creare una torta stabile!!! Per la decorazione mi sono ispirata all'artista Keith Haring e non potevo che dedicare il risultato a Fabrizio, che mi supporta e mi sopporta ogni giorno!


...ecco il risultato!



Haring cake


Per votare la torta diventate fan di TORTE SPETTACOLARI....
Il link della mia Haring cake è

Grazie mille a tutti gli amici che hanno votato! Siete incredibili! :-)

mercoledì 1 febbraio 2012

PROVIAMOCI!


Eccomi qui a tentare di capire come funziona questo coso..... 
Con la tecnologia forse non me la cavo troppo bene ma avevo voglia di condividere questa passione per i dolci decorati che da qualche anno mi accompagna.

La prima torta che pubblico l'ho preparato qualche tempo fa per il compleanno del mio amico Pasquale detto LO SQUALO... c'è da dire che senza l'aiuto dell'ottima assistente Meg non sarebbe stato possibile portare a termine l'operazione!

Shark cake



Ci sono un bel po' di imperfezioni ma non sono una professionista... e poi quel che conta è che sia stata apprezzata dal festeggiato!




Squalo 



La torta è un pan di spagna farcito con crema chantilly scaglie di cioccolato fondente e fragole (le ottime fragole che si trovano a dicembre!) e le decorazioni sono tutte realizzate a mano con pasta di zucchero. Lo squalo è in pasta di cereali ricoperto in pasta di zucchero. Spero vi piaccia!